DETTI E FRASI CELEBRI…

DETTI CELEBRI IN FOTOGRAFIA

“Le fotografie mostrano, non dimostrano…” – Ferdinando SCIANNA

“La fotografia non nutre, ma sazia”

“La fotografia è una cosa semplice. A condizione di avere qualcosa da dire” – Mario GIACOMELLI

“Quando è ben fatta, la fotografia è interessante. Quando è fatta molto bene, diventa irrazionale e persino magica. Non ha nulla a che vedere con la volontà del fotografo” – Elliot ERWITT

“Nell’artificio è la verità della fotografia” – Philippe DUBOIS

“Abbiamo in mano il futuro dell’umanità, ma dobbiamo capire il presente.
Le fotografie mostrano una porzione del nostro presente.
Non possiamo permetterci di guardare dall’altra parte” – Sebastiao SALGADO

“Le cose come forse sono” – Minor WITHE

“Spesso una fotografia viene guardata, ma raramente viene osservata.” – Robert CAPA

“Non c’è niente di peggio di un’immagine nitida di un concetto poco chiaro.” – Robert CAPA

“Il componente più importante di una macchina fotografica sono i 30 cm dietro di essa!” – Robert CAPA

“La foto non si scatta. La foto si crea.” – Robert CAPA

“Se la foto non ti è venuta bene, vuol dire che non ti sei avvicinato abbastanza” – Robert CAPA

“Fare una fotografia vuol dire allineare la testa, l’occhio e il cuore.
E’ un modo di vivere.” – Henri CARTIER-BRESSON

“Sono gli scatti a trovarmi e non il contrario” – Henri CARTIER-BRESSON

“La fotografia è la palestra dei pittori mancati” – Charles BAUDELAIRE, 1859

“La fotografia non sa mentire, ma i bugiardi sanno fotografare” – Lewis HINE, 1909

“Dobbiamo scartare l’idea che la fotografia riproduca un oggetto com’è” – Bernard BERENSON

“La realtà è solo un elemento nel processo di produzione di una fotografia” Ansel ADAMS, 1959

“Tutte le fotografie sono precise, nessuna è la verità” – Richard AVEDON, 1985

“Mi piace fare il mio lavoro senza mentire.
Ma ho imparato che dire la verità non significa dire tutta la verità” – Margaret BOURKE-WITHE

“La gente crede nella realtà della fotografia, ma non in quella della pittura;
il che dà un enorme vantaggio ai fotografi.
Sfortunatamente, però, anche i fotografi credono nella realtà della fotografia” – Duane MICHALS

DETTI CELEBRI, DI PERSONAGGI FAMOSI O DI ANONIMI

“Meglio m’era che mi fussi messo a fare zolfanelli” – Michelangelo Buonarroti

“Non v’è rimedio per la nascita e per la morte, salvo godersi l’intervallo.” – Arthur Shopenhauer

“Se cerchi quel che non devi, trovi quel che non vuoi” – Proverbio cinese

“La nostra unica salvezza dipende dal totale sterminio degli indiani” – Frank BAUM, scrittore americano autore del “Mago di OZ(ogni commento è superfluo)

“Non è come nasci, ma è come muori che rivela a quale popolo appartieni” – ALCE NERO, capo indiano.

“Solo dopo che l’ultimo albero sarà abbattuto, solo dopo che l’ultimo lago sarà inquinato, solo dopo che l’ultimo pesce sarà pescato, voi vi accorgerete che il denaro non può essere mangiato” – Thathanka LYOTHAKE (TORO SEDUTO)

“Figlia, figlia, …non voglio che tu sia felice, ma sempre contro  finché ti lasciano la voce” – Roberto Vecchioni, da “Figlia figlia

“Spesso nella vita non sono le persone a darti ragione… ma il tempo”

“Non c’è niente di speciale a essere normale”

“Se hai capito qualcosa la vuoi lasciare lì, in un pacchetto.” – Tiziano TERZANI

“No, non c’è futuro. Il futuro è una scatola vuota in cui metti tutte le tue illusioni” – Tiziano TERZANI

“Tutto quello che non hai fatto, tutto quello che avresti voluto fare-puff, puff, puff! lo metti nel futuro. E anche il passato è solo memoria, una scatola in cui hai messo quello che ti ci piace mettere e da cui hai cacciato quello che non ci vuoi. Anche il passato è inesistente, in fondo.” – Tiziano TERZANI

“Il viaggio è la destinazione, come tutti i grandi viaggiatori hanno sempre saputo.” -Tiziano TERZANI

“Voi avete gli orologi, noi abbiamo il tempo.” – Antico proverbio afgano

“La rivoluzione non è un pranzo di gala.” – Mao ZEDONG

“Ci sono tre dipi di bugie, le bugie, le brutte bugie e le statistiche” – Mark TWAIN

“Lo stato di diritto serve ai più deboli, perché i potenti lo ritengono un intralcio.” – Emma BONINO

“…e sono pronti, da morto, a trattarmi da vivo.” Marco PANNELLA

“Che cosa è il cinico? Uno che sa il prezzo di tutte le cose e non sa il valore di nessuna” – Oscar WILDE

“Alla manutenzione, l’Italia preferisce l’inaugurazione” – Leo LONGANESI, nel 1955

Per conquistare il potere bisogna amarlo. Or bene, l’ambizione non va d’accordo con la bontà, ma soltanto col raggiro e con la violenza. Così non già i migliori, ma i peggiori sono sempre stati al potere e vi sono ancora. – Leone TOLSTOI

“Se comprendere è impossibile, conoscere è necessario” – Primo LEVI

“Crisi è quel momento in cui il vecchio muore e il nuovo stenta a nascere” – Antonio GRAMSCI

“La mafia uccide, il silenzio pure” – Peppino IMPASTATO

“La vera libertà di stampa è dire alla gente ciò che la gente non vorrebbe sentirsi dire” – George ORWELL

“Ogni volta che lo riterrai opportuno, accendi un sogno e lascialo bruciare in te” – William SHAKESPEARE

“Meglio aggiungere vita ai giorni che giorni alla vita” Rita Levi MONTALCINI

“La luna mostra il sentiero, ma non i pericoli della strada” – Proverbio africano

“Scherzando si puo’ dire di tutto, anche la verità.” – Sigmund FREUD

“LESS IS MORE” (Meno è di più)- Mies Van der ROHE

“Quando pensiamo tutti allo stesso modo significa che non pensiamo molto” – Albert EINSTEIN

“Che cosa sono mai gli amici virtuali, gli amici di Facebook? Abbiamo contrabbandato la parola “amico” con la parola “contatto”. E’ tutt’altra cosa, un “contatto” serve. Un amico viene servito.” – dal libro “Solo bagaglio a mano” di Gabriele Romagnoli

“Quel che conta è tutto lì, nella memoria” “Mi affido alla memoria come selezione: quello che non trattiene, evidentemente non valeva la pena di essere riportato” – dal libro “Solo bagaglio a mano” di Gabriele Romagnoli

“Per quanto mi riguarda, nulla so con certezza, ma la vista delle stelle mi fa sognare” – Vincent VAN GOGH

“La tradizione non è culto delle ceneri, ma custodia del fuoco” – Gustav MAHLER, compositore e direttore d’orchestra austriaco

“Chi è povero e contento è ricco assai” – William SHAKESPEARE

“Non abbiamo ereditato la terra dai nostri padri, l’abbiamo ricevuta in prestito dai nostri figli” – ???

“Non ho scritto quello che ho scritto perché sono stato cacciato dalla Cina, sono stato cacciato dalla Cina perché ho scritto quello che ho scritto” – Tiziano TERZANI

“Design è anche guardare gli oggetti di tutti i giorni con occhio curioso” – Vico Magistretti, architetto e designer

“Ormai mi incuriosisce di più morire. Mi dispiace solo che non potrò scriverne.” – Tiziano TERZANI

“Nel particolare è contenuto l’universale” – James JOYCE

“Le persone non fanno i viaggi, sono i viaggi che fanno le persone” – John STEINBECK

“L’uovo ha una forma perfetta, benché sia fatto con il culo…” – Bruno MUNARI, artista e designer

“In Italia i morti non si seppelliscono mai” – Indro MONTANELLI

“Le città dovrebbero essere costruite in campagna. L’aria lì è più pulita.” – Henry MONNIER, vignettista, caricaturista e scrittore

“Un esperto è un uomo che ha smesso di pensare. Perché dovrebbe pensare? E’ un esperto.” – Frank Lloyd WRIGHT, architetto e designer

“Progettare è un atto di guerra” – Enzo MARI, architetto e designer

“La casa è una macchina per abitare” – LE CORBUSIER, architetto e designer

“Toglietemi tutto ma non il superfluo” – Oscar WILDE, scrittore, romanziere e commediografo

“Architetti. Tutti imbecilli. Dimenticano sempre la scala nelle case.” – Gustave Flaubert, scrittore

“Il design è la maschera che copre le carenze tecnologiche” – Pietro SALMOIRAGHI, architetto

“Un bel tacer non fu mai scritto” – Giancarlo POZZI, architetto

“Design: parola troppo o male usata per garantire i costi ma non sempre la qualità” – Daniela PUPPA, architetto e designer

“La festa è finita” – Gianni AGNELLI

“Il design è l’hobby più comune tra gli architetti” – Michele BARRO, industrial designer

“Ciò che è decisivo si compie nonostante tutto” – Friedrich Wilhelm NIETSCHE, filosofo

“Il design è il maquillage del superfluo” – Piero GATTI, designer

“L’arte del decoratore consiste nel fare nelle case altrui quello che non si sognerebbe
mai di fare nella propria” – Le CORBUSIER, architetto e designer

“Non c’è uno stile Castiglioni. C’è un metodo Castiglioni.” –
Achille CASTIGLIONI, architetto e designer, 20 dicembre 1997 su “Corriere della Sera”

“I dettagli non sono dettagli. Sono essi a fare il prodotto.” – Charles EAMES, architetto e designer

“Ciò che non si può dire in poche parole, non si può dirlo neanche in molte” – Antico detto cinese

“Povero non è chi è povero, ma chi vuole di più” – ???

“E’ molto più facile riconoscere l’errore che trovare la verità” – Johann Wolfang GOETHE

“Leggere, leggere un libro – per me è questa l’esplorazione dell’Universo” – Marguerite DURAS

“Sembra”, signora? No: è. Io non conosco “sembra” – William SHAKESPEARE

“Se un uomo ha così poca fantasia da dover produrre prove a supporto delle proprie
bugie, tanto vale che dica subito la verità” – Oscar WILDE

“L’Italia di Berlusconi finirà male, malissimo, nella vergogna e nella corruzione.
E sarà stato inutile avere ragione”. – Indro MONTANELLI, 1994

“Finirai per trovarla la via, se prima hai il coraggio di perderti…” Tiziano TERZANI

“Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa.
La grande foto è l’immagine di un idea” – Tiziano TERZANI

“Bisogna capire cosa c’è dietro i fatti per poterli rappresentare.
La fotografia -clic!- quella la sanno fare tutti” – Tiziano TERZANI

“L’immagine è un’esigenza lì dove le parole da sole non bastano” – Tiziano TERZANI

“L’invidia per i fotografi m’era cominciata in Vietnam quando si tornava dal fronte e quelli,
avendo già fatto il loro lavoro, andavano dritti al bar, mentre a me toccava ancora mettermi
con angoscia davanti al foglio bianco, allora infilato in una Olivetti Lettera 22, a cercare
di descrivere con mille parole il bombardamento, la battaglia o il massacro del giorno che loro
– i fotografi bravi almeno – avevano già raccontato in una sola immagine.
Quella di cogliere al volo il nocciolo di una storia con un clic è un’arte che mi ha sempre attirato.
Per questo forse, da allora, sono sempre andato in giro con una vecchia Leica al collo quasi a
rassicurarmi che, se mi fossero mancate le parole, una traccia di ricordo mi sarebbe rimasta
nella pellicola.” – Tiziano TERZANI

“…una volta si rubava per fare politica, adesso si fa politica per rubare…”
– non sono sicuro di chi l’ha detto, ma sono sicuro che l’ha detto…-

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: